Orgogliosa nostalgia

DSC_0758
“Madre dello Zanzkhar” di Andrea Giarola

Se piangi io piango
per i metri che aggiungo
tra passi e parole.

Non lo lascio, l’amore
lo tengo stretto e giuro
non scorderò l’intesa
che mi ha dato la vita.

Il letto vuoto sarà
orgogliosa nostalgia.

Proud homesick

If you cry I’ll cry
for the miles I add
between steps and words.

I don’t leave it, Love
I keep it close and I swear
I will not forget the harmony
that gave me life.

My empty bed will be
a proud homesick.

Annunci

4 Replies to “Orgogliosa nostalgia”

  1. eh, tristissima cosa i letti vuoti… anche se poi io (consolazioni da Volpe e l’uva? :D) li trovo tutto sommato preferibili a quelli pieni di gente sbagliata… (o peggio ancora contrattualizzata, intenta a compiere quella squallida cosa chiamata “DOVERE coniugale”…)
    Un bacino.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...