Atti d’amore

Questo 2013 è arrivato senza che me l’aspettassi, troppo velocemente. Ho vissuto gli ultimi mesi del 2012 come se il mondo dovesse finire sul serio. Ho cantato, ho festeggiato, ho amato, ho gridato, ho combattuto, ho faticato. Ed era tutto così intenso da passare in un lampo. Probabilmente una parte di me è davvero deceduta nel passaggio dal vecchio al nuovo anno, perché sento che un’altra fase della mia vita è iniziata: sono in bilico tra l’euforia per quello che sono oggi e l’impazienza per quello che potrei essere domani.

Dal primo gennaio si fanno dei propositi, si cerca di essere più positivi e c’è la volontà di realizzare progetti, sogni, fantasie. La settimana scorsa ho letto il mio oroscopo su Internazionale.it – non credo a queste cose più di tanto ma devo dire che quello è l’unico che attira la mia attenzione – e sono rimasta quasi sconvolta dalla chiarezza e dalla verità di certe parole, perché sembravano indirizzate proprio a me, fatte apposta per la mia personalità. Il testo era questo:

Nel 2013 mi impegno ad aiutarti a lasciar entrare nella tua vita solo influenze di prima qualità e persone responsabili. Lavoreremo insieme per dissipare qualsiasi attrazione inconscia tu possa provare per il caos demoralizzante o il melodramma patologico. Cercheremo anche di fare in modo che nel rafforzare la tua autodisciplina tu non sia motivato dallo spirito di sacrificio né dal desiderio di tenere tutto ossessivamente sotto controllo. Dovrà essere piuttosto un atto d’amore che hai deciso di compiere per aumentare la tua capacità di esprimerti più liberamente.

In poche righe è riassunto quello che sono e quello che vorrei fare per migliorare. Sono sicura che dedicherò il 2013 alle mie passioni: la scrittura e il canto, perché se il cuore sta bene allora tutto il resto verrà da sé. Mi impegnerò per tenere aggiornato il mio blog di poesie e continuare così una condivisione di qualità, e riprenderò a scrivere su carta per ritrovare il piacere dell’intimità. Metterò tutta me stessa nella musica, nella voce, nella felicità che il cantare mi procura ormai da una vita intera. Concentrerò le mie energie nella ricerca di un equilibrio economico, cercando una sistemazione che possa garantirmi una valida indipendenza. Non voglio essere “choosy”, non lo sono mai stata; ma non permetterò che la crisi soffochi le mie ambizioni. La ricerca sarà costante finché non troverò il lavoro che mi darà modo di realizzare i miei progetti.
La determinazione è l’arma vincente che mi ha sempre contraddistinta. E’ la mia forza, ciò che mi permette di raggiungere i risultati che desidero. Proprio per questo continuerò ad allenarla, a prendermi cura di me stessa senza lasciare niente al caso.

Giulia

Annunci

One Reply to “Atti d’amore”

  1. Che bella lettera al 2013!! La sposo completamente anche se non so ancora concretamente dove metterò le mie energie

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...